Recensione di Apple Watch Series 3

Recensione di Apple Watch Series 3

La serie 3 è compatibile con l’ultimo watchOS 6, che porta un app store dedicato all’orologio stesso, anche se alcuni aggiornamenti software, come la nuova app Noise, sono disponibili solo sulla serie 4 o successiva. Sebbene la Serie 3 manchi anche di funzionalità di modelli più recenti come  un display sempre attivo, un sensore ECG e il rilevamento delle cadute, il suo prezzo di $ 199 lo rende un eccellente smartwatch di partenza per gli utenti di iPhone e rimane degno della sua valutazione iniziale a 4 stelle. La nostra recensione originale è di seguito.

L’Apple Watch è di gran lunga lo smartwatch più popolare in  circolazione  , quindi la società non sta cercando di reinventare la ruota con la nuova serie 3. I due maggiori cambiamenti sono una maggiore attenzione al fitness e una versione con cellulare integrato connettività in modo da poter rimanere connesso anche quando il telefono non è presente. È piuttosto costoso a $ 399 per il modello cellulare e la durata della batteria ha un grande successo quando si utilizza LTE. Ma è uno dei migliori tentativi di uno smartwatch davvero autonomo che abbiamo visto se sei disposto a gestire questi compromessi.

Un volto familiare

Apple è riuscita a stipare la funzionalità LTE e un processore dual-core più veloce nella Serie 3 senza aggiungere molto ingombro. La cassa dell’orologio ha le stesse dimensioni della serie 2, mentre il retro è stato allungato di un trascurabile 0,25 mm, lo spessore di due fogli di carta. Il display stesso è un’antenna multi-frequenza e Apple ha optato per una scheda eSIM integrata anziché uno slot per una scheda rimovibile per mantenere le cose sottili. Aggiunge anche un nuovo chip wireless W2, che dice per una maggiore velocità Wi-Fi e Bluetooth e una migliore efficienza energetica.

Quando si confronta la Serie 3 con l’  LG Watch Sport , la differenza è sorprendente. L’orologio sportivo è troppo ingombrante per essere indossato o esercitato quotidianamente. L’Apple Watch non scompare particolarmente al polso come un Timex, ma accanto al modello di LG, sembra positivamente minuscolo.

L’unico cambiamento di design evidente rispetto ai modelli precedenti è un punto rosso sulla corona digitale.

Non c’è una vera ragione per questo – indica solo che hai la versione LTE (il modello solo GPS ha la stessa corona normale della Serie 1 e Serie 2). Come nei modelli precedenti, c’è un pulsante separato sotto la corona. E come la Serie 2, la Serie 3 è resistente all’acqua, quindi puoi usarla in piscina (anche se Apple non consiglia l’immersione sotto profondità).

Entrambi i modelli cellulari e non cellulari sono disponibili nelle dimensioni 38mm e 42mm. Ogni dimensione è disponibile con un corpo in alluminio in oro, argento o grigio spazio o un corpo in acciaio inossidabile in argento o nero spazio. La versione non cellulare è disponibile solo in alluminio. I modelli Nike + costano lo stesso ma presentano un design più sportivo. La Watch Edition ha una nuova opzione in ceramica in grigio per $ 1.299, mentre l’Apple Watch Hermès parte da $ 1.199 a seconda della band.

Prestazioni e durata della batteria

La connettività cellulare ti consente di utilizzare la Serie 3 per rispondere alle chiamate, rispondere ai messaggi, parlare con Siri e accedere alle mappe senza bisogno di un telefono nelle vicinanze. Configurare una connessione cellulare è facile. Quando si associa l’orologio per la prima volta (per questo passaggio è necessario un iPhone), viene guidato all’attivazione di LTE. Ho un servizio con T-Mobile e tutto quello che dovevo fare era inserire le ultime quattro cifre del titolare del conto principale sul mio piano. Il servizio cellulare era attivo e funzionante in un paio di minuti.

Non esiste un’app per misurare le velocità LTE sull’orologio stesso, ma aneddoticamente, la connettività cellulare sembra essere veloce quanto il Wi-Fi. Nonostante alcuni  rapporti  secondo cui l’orologio soffra di problemi di connettività (e una dichiarazione di Apple che riconosce un problema con le lancette Wi-Fi), non ho riscontrato alcun problema nei test.

Anche la qualità della chiamata era chiara. Ho parlato con diversi amici e familiari e nessuno è stato in grado di dire che non stavo chiamando dal mio telefono. Per effettuare una chiamata, è sufficiente aprire l’app Chiama e navigare tra i contatti. Puoi parlare direttamente nell’orologio se non sei collegato a un auricolare Bluetooth e l’altoparlante incorporato ha un volume simile a quello dell’altoparlante medio; Sono stato in grado di mantenere una conversazione mentre guidavo fuori sulla mia bici. È anche facile dettare le risposte testuali tramite Siri, anche se il refuso occasionale è inevitabile.

Mentre sei sempre stato in grado di riprodurre musica con l’orologio, il supporto cellulare significa che ora puoi trasmettere direttamente 40 milioni di brani tramite Apple Music senza essere vincolato a un iPhone. È utile quando ti alleni e vuoi lasciare il tuo telefono al sicuro nell’armadietto, o anche a casa. Lo streaming di Apple Music tramite l’orologio non sarà disponibile fino a ottobre, quindi dovremo aspettare per vedere come funziona.

Per quanto riguarda il nuovo processore,

Le prestazioni sono notevolmente più veloci rispetto alla Serie 1, in particolare quando si tratta di aprire app di terze parti. È anche più veloce di Fitbit Ionic, anche se devi davvero prestare molta attenzione per notare eventuali differenze rispetto alla Serie 2.

Mentre l’aggiunta di LTE è facilmente la più grande novità qui, è anche la più grande responsabilità. Apple stima che la Serie 3 durerà circa 18 ore con una singola carica. Se non stai usando il cellulare, probabilmente puoi avvicinarti a due giorni di uso moderato. Tuttavia, una corsa all’aperto di 15 minuti tramite GPS e una telefonata di 20 minuti hanno comportato un consumo della batteria del 24 percento. Avrai sicuramente bisogno di caricare la batteria ogni notte, ma se prevedi di utilizzare LTE molto, potresti ritrovarti a dover ricaricare le emergenze prima del pomeriggio.

Raddoppio della salute

La connettività cellulare non è l’unico nuovo obiettivo. La Serie 3 aggiunge un altimetro barometrico per aiutare a monitorare l’elevazione e le scale salite. E con  watchOS 4 , Apple sta rafforzando anche altre funzioni di fitness. Oltre al coaching intelligente delle attività, un’app di allenamento riprogettata, il rilevamento del nuoto e la compatibilità di GymKit, il nuovo watchOS aggiunge un monitoraggio avanzato della frequenza cardiaca.

Tuttavia,

l’orologio non misura la frequenza cardiaca continuamente al di fuori dell’esercizio per preservare la durata della batteria. Ciò significa che stai ricevendo solo misurazioni periodiche, che forniscono una buona istantanea della tua salute del cuore, ma non necessariamente una accurata come si ottiene con un monitor 24/7. Ad esempio, Fitbit Ionic e Fitbit Alta HR misurano la mia frequenza cardiaca a riposo rispettivamente a 60 bpm e 57 bpm. Dopo alcuni giorni di usura, la Serie 3 lo ha registrato come 74 bpm. Questa è una differenza evidente, probabilmente perché non ho indossato la mia Serie 3 a letto. Mentre i tracker dedicati hanno abbastanza batteria per durare la notte, l’Apple Watch non lo fa. E la frequenza cardiaca diminuisce drasticamente mentre dormi, quindi l’orologio ti dà solo un senso della frequenza cardiaca a riposo durante le ore di veglia. È prezioso, ma non è l’intero quadro.

Per quanto riguarda il fitness tracking,

La serie 3 fa un lavoro ammirevole e le piccole modifiche apportate a watchOS 4 aiutano a levigare alcuni bordi irregolari precedenti. Per i principianti, il coaching intelligente delle attività è utile per tutti coloro che cercano promemoria concreti e attuabili. Sul quadrante Siri, ad esempio, ho ricevuto un promemoria per fare una passeggiata di 30 minuti verso la fine della giornata per raggiungere il mio obiettivo di spostamento.

In test controllati.

la Serie 3 ha funzionato bene. Su un tapis roulant di un miglio a 3,5 miglia all’ora, ha registrato 2.558 passi per i 2.143 gradini di Yamax SW-200 Digi-Walker. Si avvicinò ancora di più per una corsa di un miglio a 5 miglia all’ora, registrando 1.985 gradini al 1.995 di Yamax. Ancora più importante, ha funzionato bene con il monitoraggio della distanza, registrando 0,96 miglia sulla camminata e 1,07 miglia sulla corsa.

Delle app integrate di base, l’app Workout ha visto il cambiamento più drammatico. Non solo hai la possibilità di tracciare l’allenamento ad intervalli ad alta intensità, non è più necessario tenere traccia di ogni esercizio separatamente. E ora puoi scorrere a destra sul quadrante, premere il pulsante più e registrare automaticamente una nuova attività. Scorri verso sinistra per controllare la tua musica senza dover estrarre il telefono da una fascia da braccio.

watchOS 4

Oltre alle capacità di fitness ampliate, Apple ha modificato alcune altre funzionalità di watchOS 4. Viene fornito con alcuni nuovi quadranti, ad esempio. Kaledioscope è meravigliosamente psichedelico e puoi scorrere la corona digitale per giocare con il modello. Se sei un amante della Pixar, puoi optare per uno schermo animato con   personaggi Toy Story . Sono divertenti, ma non esattamente i cambi di gioco.

Ad Blocker Detected

Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors. Please consider supporting us by disabling your ad blocker.

Refresh